Spedizioni gratuite con ordine minimo di €80   -   Ritira gratuitamente presso i nostri store 

Ricette di carnevale al caffè

Pubblicato:  25 February 2019
Ricette di carnevale al caffè

Il Carnevale ha origini molto antiche. Pare, infatti, che derivi dai Saturnali, delle feste pagane dell’antica Roma, durante le quali, oltre ad offrire sacrifici agli dei, si sovvertiva il normale ordine sociale, lasciando liberi gli schiavi per qualche ora, per dedicarsi a sfrenati festeggiamenti.

Con l’avvento del Cristianesimo, queste feste non sono state abbandonate, anche se il loro significato è cambiato e sono diventate un momento per divertirsi prima della Quaresima, il periodo dell’anno dedicato alla purificazione in vista della Pasqua.

Anche le maschere derivano dall’epoca romana. Durante i Saturnali veniva eletto tra il popolo un princeps, che indossava una maschera colorata, al quale venivano momentaneamente affidati tutti i poteri. Inoltre, ognuno poteva mascherarsi per diventare chi volesse e dedicarsi ad ogni tipo di piacere.

I giorni del Carnevale precedono quelli della Quaresima, periodo di astinenza ed a volte anche digiuno, che inizia proprio con il martedì grasso, ultimo giorno di stravizi. Questo periodo che precede il mercoledì delle ceneri è fatto di banchetti e zero restrizioni, prima dell’inizio dei giorni che anticipano la Pasqua.

Si preparano leccornie dolci e salate, con ricette particolari e tipiche proprio del Carnevale. Ve ne proponiamo due in questo articolo, con una rivisitazione al profumo d'espresso!


Chiacchiere al caffè

Ingredienti

300 g di farina 00
120 g di zucchero
2 uova
50 ml di olio extra vergine di oliva
una tazzina di caffè ristretto
semi di mezza bacca di vaniglia
un pizzico di sale
olio di semi quanto basta
zucchero a velo quanto basta

Preparazione

Mettete la farina setacciata dentro un bel recipiente alto. Fate un bel buco al centro tipo vulcano. Nel cono del vulcano ci versaste quindi lo zucchero, le uova, l’olio, il caffè, l’aroma di vaniglia ed il sale. Tanto olio di gomito ed impastate sino a che tutto sarà ben incorporato: deve formarsi un panetto morbido ma non troppo. Fatto questo avvolgetelo in un telo oppure nella pellicola per alimenti. Mettete il panetto in frigo per circa trenta minuti.

A seguire, stendete l’impasto in una sfoglia dello spessore che ritenete corretto per le vostre chiacchiere. Fate quindi delle lunghe striscioline rettangolari con il tagliapasta ondulato e con un semplice coltello. Tagliate le striscioline per quanto volete siano lunghe. Le potete anche intrecciare o girarle di verso giusto al centro, se volete dargli una forma diversa.

Friggete quindi in olio di semi e lasciatele poi sgocciolare su carta assorbente. Spolverate tutto con abbondante zucchero a velo e gusterete delle grandi chiacchiere di carnevale al caffè.

 




Frittelle al caffè

Ingredienti

250 gr farina 00
100 gr di zucchero
80 gr di burro
2 tuorli d’uovo
2 cucchiaini di caffè solubile
2 tazzine di caffè espresso
mezza bustina di lievito vanigliato
olio di semi di arachidi
zucchero al velo
cacao amaro

Preparazione

In una ciotola abbastanza capiente unite lo zucchero ai due tuorli d’uovo e mescolate. Nel frattempo, preparate il caffè e lasciatelo raffreddare. Sciogliete il burro a bagnomaria e quando si sarà un po’ raffreddato aggiungetelo alle uova ed allo zucchero. Versate nella ciotola anche il caffè e poi piano piano anche la farina, aiutandovi con un setaccio da cucina. Mescolate fino a creare una cremina abbastanza densa.

Aggiungete anche il caffè solubile e la bustina di lievito vanigliato: mescolate per bene il tutto per eliminare i grumi. L’impasto è pronto! Procediamo ora con la cottura: fate scaldare per bene l’olio in un’apposita pentola (anche una padella bella capiente e dai bordi alti) e con l’aiuto di un cucchiaio versate le frittelle una per volta, velocemente, a creare tante palline più o meno tutte della stessa dimensione e forma.

Ricordate di tenere la fiamma a media intensità: non appena la superficie inferiore sarà dorata capovolgete le frittelle. Una volta cotte, scolatele e lasciatele asciugare sopra della carta paglia o carta da cucina. Alla fine, decoratene metà con lo zucchero a velo e metà con il cacao amaro. Ancora più golose!


Fonte: http://www.italmoka.com/2018/02/09/ricetta-delle-chiacchiere-al-caffe-dolce-carnevale.html - https://www.cialdemania.it/blog/frittelle-carnevale-al-caffe.html