Spedizioni gratuite con ordine minimo di €80   -   Ritira gratuitamente presso i nostri store - 

Raccolta differenziata: guida utile per capsule e cialde di caffè dopo l’uso.

Pubblicato:  26 September 2018
Raccolta differenziata: guida utile per capsule e cialde di caffè dopo l’uso.

Quanti dubbi al momento di conferire i rifiuti alla raccolta differenziata, soprattutto quando si tratta di decidere se gli imballaggi ed i prodotti usa e getta realizzati con polimeri compostabili vadano nell’umido oppure no.

Stiamo parlando infatti di una nuova tipologia di rifiuti nella quale rientrano – oltre a bicchieri e stoviglie – capsule e cialde del caffè, sacchi per la spesa, buste per il pane, frutta e verdura e tanti altri oggetti.

Ecco una guida utile su come fare.

Gli oggetti realizzati con i polimeri compostabili possono essere buttati nell’umido insieme agli scarti di cucina ed essere trasformati in compost. Migliorando così la raccolta differenziata e riducendo l’impatto ambientale dei rifiuti.

Conferimento del caffè porzionato:

capsule compostabili: si riciclano con l’umido

- capsule tradizionali: una volta separate del caffè, si buttano nella plastica

- capsule in alluminio: anche in questo caso, dopo essere state pulite, vanno nella raccolta dei metalli/alluminio

- cialde: pur contenendo una minima parte di materie termoplastiche, vanno di norma nell’umido.

 

 

Per riconoscere questi prodotti basta verificare che siano certificati secondo lo standard europeo EN13432 e che riportino almeno uno dei simboli di certificazione e che esso sia accompagnato dalla scritta “compostabile".

Fonte: https://www.comunicaffe.it/raccolta-differenziata-ecco-come-conferire-capsule-e-cialde-di-caffe/